“Se non ora, quando?” Domenica 13 febbraio a Siena

“Se non ora, quando?” Domenica 13 febbraio a Siena, come in tutta Italia, mobilitiamoci per difendere la dignità delle donne.

Un appello e un invito alle donne e agli uomini di Siena a partecipare alla giornata nazionale di manifestazione domenica 13 febbraio

 

In Italia la maggioranza delle donne lavora, studia, fa sacrifici per affermarsi nel mondo del lavoro, cura –dentro e fuori casa – le relazioni affettive, si occupa dei figli, dei mariti, dei genitori anziani.

In Italia sono tante le donne che ogni giorno si impegnano nella vita pubblica, nei partiti, nei sindacati, nelle imprese, nell’associazionismo e nel volontariato perché hanno l’obiettivo di rendere più civile, più ricca e accogliente la società.

Mai come oggi però l’immagine che delle donne viene proposta da giornali, televisioni, pubblicità è lontana da questa realtà e tutto questo non è più tollerabile.

E’ il momento di alzare la voce per dire basta e per affermare che le donne di questo paese non si riconoscono in una rappresentazione vergognosa di corpi e di menti che si offrono ai potenti per raggiungere potere e guadagni indecenti. Che la maggior parte delle donne italiane rifiuta modi di fare e stili di vita che ledono la dignità delle donne e delle istituzioni, che abbrutiscono i comportamenti, le coscienze, che inquinano le relazioni e i rapporti umani.

E che non sono solo loro a farlo, perché l’aggiramento delle regole per motivi bassi e ripugnanti lede non solo l’immagine ed il prestigio del nostro paese, ma anche e soprattutto la sua capacità di fare squadra e di far emergere i veri talenti e meriti dei cittadini italiani, tutti quanti.

E’ il momento di far sentire forte la voce di tutti coloro, uomini e donne, che pensano che sia stata superata la soglia della decenza e che tutto questo non è più sopportabile. Per farlo troviamoci tutti anche a Siena, come in tutta Italia. Sarà un momento per ribadire quale è la società nella quale vogliamo vivere.

L’appuntamento è per domenica 13 febbraio alle ore 15.30 in Piazza Salimbeni a Siena.