LE NOSTRE STORIE…

Sono LUIGI, ho partecipato a un CORSO DI FORMAZIONE
PER VOLONTARI in cui ho imparato molto sull’ascolto, sulla relazione d’aiuto e
sulle tematiche LGBTQIA+. Far parte del movimento ed essere volontario di
sportello mi rende felice, perché so di poter fare anche solo una piccola
differenza nella vita di qualcuno.

Sono PAOLA, ho 18 anni, ho conosciuto il Movimento
durante una formazione a scuola e sono entrata a far parte del GRUPPO GIOVANI.
Ho incontrato tante persone nuove, ci troviamo almeno una volta al mese e
organizziamo delle attività divertenti, ma anche istruttive.

Sono MANUEL, mi sono rivolto allo sportello del
Movimento perché avevo bisogno di informazioni pratiche sulla transizione,
faccio parte del GRUPPO T, organizziamo attività ed eventi, ci incontriamo con
altre associazioni. Sono felice di mettere la mia esperienza al servizio delle
persone T.

Sono ANNA, ho sempre fatto sport e quando ero ragazzina ho assistito ad atti di bullismo negli spogliatoi, sono fiera di far parte di della UNICORN TEAM VOLLEY, una grande squadra che “schiaccia l’omofobia”, e mi diverto tantissimo.

Sono GIOIA, faccio parte del GRUPPO SCUOLA, sono
convinta che sia proprio a scuola che si devono combattere gli stereotipi e i
pregiudizi che portano all’omofobia e quindi al bullismo omo-bi-transfobico. Mi
sono formata all’interno del movimento e vado nelle scuole a fare formazione su
queste tematiche.

Sono ALBERTO, sono uno studente all’ultimo anno di
medicina, ho conosciuto il GRUPPO SALUTE a un evento per combattere lo stigma
contro le persone sieropositive, mi sono interessato all’argomento e oggi
collaboro all’organizzazione di eventi formativi e sono volontario dello
sportello salute.