Aperipan Transfemminista

LE STRADE SICURE LE FANNO LE DONNE CHE LE ATTRAVERSANO…
Verso lo SCIOPERO GLOBALE TRANSFEMMINISTA

MERCOLEDI’ 6 MARZO ORE 20.00
Caffe la Piazzetta

Perché l’8 marzo è importante aderire allo sciopero transfemminista di Non una di meno?

Quali sono le forme di oppressione subite ancora oggi dalle donne e dalle soggettività LGBTQI+* ?

In preparazione dello Sciopero Globale Transfemminista il Movimento Pansessuale | Arcigay Siena sente la necessità di fare il punto su tutto quello che minaccia il diritto all’autodeterminazione e alla libertà delle donne e dalla comunità LGBTQIA+*.

Faremo una riflessione a tutto tondo sui pericoli contenuti nei disegni di legge a firma del senatore Pillon per arrivare ad indagare le ragioni che hanno portato alla costruzione del mostro: la fantomatica “ideologia gender”. Ma parleremo anche delle conquiste delle donne sotto assedio – prima fra tutte il diritto all’interruzione volontaria di gravidanza – e delle mancate risposte istituzionali al problema strutturale del femminicidio.

Con le compagne di Non Una di Meno – Siena e l’avvocata Maria Isabella Beba Becchi parleremo di narrazioni tossiche e scenari politici che in questo momento mettono in pericolo le conquiste raggiunte dalle donne e dalla comunità LGBTQIA+*.

Conduce il dibattito Natascia Maesi responsabile Politiche di genere e Formazione di Arcigay

Condividi su:
Share