Presentazione del libro “Giochiamo anche noi. L’Italia del calcio gay”

pubblicato in: News | 0

“ll calcio non è uno sport per signorine, si sa. Figuriamoci se va bene per un finocchio. E invece no: benvenuti nell’Italia del calcio gay. Dagli Outsiders Milano ai Bugs Bologna, dai Revolution Soccer Team ai Toret Torino, dagli Arzenal Genova passando per i Phoenix a Roma fino ai Pochos di Napoli, in tutta la penisola è ormai un vero e proprio fiorire di squadre maschili in cui l’orientamento omosessuale non è proprio un problema, anzi. Un universo variegato di tornei e associazioni, un “altro calcio” parallelo che ha le stesse regole di quello “normale”. E, udite udite, anche un Fantacalcio. In questo libro questi ragazzi che vogliono solamente giocare a pallone ci raccontano le loro storie: storie difficili di volgare discriminazione ma anche gioiose, divertenti e piene di passione sportiva e di amicizia. Storie che infrangono il più resistente luogo comune di questo sport, sempre sbandierato da giocatori e allenatori professionisti, secondo il quale nel calcio, italiano e non, i gay semplicemente non esistono. Certo, la strada è ancora lunga. Che si cominci a percorrerla, però, è un buon segno. Fischio d’inizio.”

Il 3 ottobre alle 21.15 saremo ospiti del Circolo Arci di Vescovado per presentare il libro “Giochiamo anche noi. L’Italia del calcio gay” di Francesca Muzzi.
Con noi ci saranno anche i componenti dell’Unicorn Team Volley, la squadra di pallavolo del Movimento Pansessuale Arcigay Siena che porteranno il loro prezioso contributo.

Modera la serata la nostra Annalisa Coppolaro – giornalista e scrittrice.

Condividi su:
Share