1 Maggio 2022: Il lavoro è un diritto, le persone trans* hanno diritto al lavoro!

postato in: News | 0

L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro ma non per le persone trans*! Se escludi le persone trans* escludi i loro talenti è la Campagna nazionale per il diritto al lavoro delle persone trans* che Arcigay realizza per il 1° maggio 2022.
Il tasso di disoccupazione delle persone trans* in Italia è cinque volte superiore alla media nazionale. Questo perché la discriminazione comincia durante il colloquio di lavoro dove, nella maggioranza dei casi, si viene respinti.
Vogliamo lanciare un messaggio chiaro: escludere un* candidat* per una posizione lavorativa solo perché la sua identità non è conforme al documento o alle aspettative sociali di maschile e femminile significa escludere potenziali talenti. A danno della persona esclusa, ma anche delle stesse imprese. Il lavoro è un diritto, le persone trans* hanno diritto al lavoro!

Condividi su:
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.