Convocazione Assemblea Soci

Alle socie e ai soci

È convocata l’Assemblea dei Soci del Comitato Arcigay “Movimento Pansessuale” per il giorno 26 Maggio 2016 alle ore 21.00 presso la sede “Metrocubo”, in Via Di Città n°101 a Siena per discutere dei seguenti punti all’ordine del giorno:

  • Approvazione del bilancio consuntivo anno 2015;
  • Varie ed eventuali.

Chi non è ancora socio o non è in regola con il pagamento della quota sociale può iscriversi o rinnovare l’iscrizione a margine dell’assemblea stessa. Le persone iscritte ad altri comitati Arcigay possono richiedere l’iscrizione nella nostra lista soci senza dover corrispondere nuovamente la quota di iscrizione.

Il Consiglio Direttivo

Sveglia Siena: è ora di essere civili!

Sabato 23 gennaio il Movimento Pansessuale - Arcigay Siena scende in piazza ad Arezzo per la grande mobilitazione nazionale verso l'uguaglianza e chiama a raccolta tutte le realtà cittadine

Siena aderisce alla mobilitazione nazionale "#Svegliatitalia. E' ora di essere civili" partecipando in massa del presidio che si terrà sabato 23 gennaio ad Arezzo promosso dai comitati Arcigay “Chimera Arcobaleno” di Arezzo e “Movimento Pansessuale” di Siena, con il supporto dell'associazione Famiglie Arcobaleno, della Rete “Articolo 3 Arezzo” e della Rete #dallapartedeidiritti Siena, in vista della discussione parlamentare sul riconoscimento delle Unioni Civili, per dare forza al traguardo dell'uguaglianza. L'appuntamento è dalle ore 15,30 in poi in piazza S. Jacopo ad Arezzo muniti di sveglie ed orologi per far scattare l'ora dei diritti, tutta la cittadinanza, è invitata a partecipare ed aderire per mandare un forte messaggio in favore dell'uguaglianza e a sostegno delle necessarie tutele e riconoscimenti per le persone gay, lesbiche, bisessuali e transgender. "Chiediamo alle istituzioni, ai cittadini e le cittadine di Siena di unirsi a noi nella battaglia per il riconoscimento dei diritti di tutte le persone e di tutte le famiglie e dare un segnale forte di civiltà - ha dichiarato Maria Luisa Favitta presidente del Movimento Pansessuale Arcigay Siena - il momento è ora, non possiamo più delegare agli altri la nostra responsabilità di cambiare le cose e fare in modo che finalmente l'Italia sia al passo con il resto dell'Europa in materia di diritti civili. Se questo Stato riconosce i diritti dell'individuo deve essere pronto a riconoscere anche i diritti delle persone gay, lesbiche. bisessuali e transessuali e delle famiglie omogenitoriali. E' in gioco la libertà di amare chi si vuole ma anche e soprattutto la tutela dei figli che nascono e crescono con genitori omosessuali e transessuali. Non farlo significa tornare a quei tempi bui in cui si discriminava tra figli nati dentro il matrimonio e figli avuti fuori dal matrimonio e noi non possiamo permetterlo". L'appello che le associazioni LGBTI nazionali (ArciGay, ArciLesbica, Agedo, Famiglie Arcobaleno e Movimento Transessuale Italiano) rivolgono al Governo e Parlamento: “L’Italia è uno dei pochi paesi europei che non prevede nessun riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. Le persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali non godono delle stesse opportunità degli altri cittadini italiani pur pagando le tasse come tutti. Una discriminazione insopportabile, priva di giustificazioni. Il desiderio di ogni genitore è che i propri figli possano crescere in un Paese in cui tutti abbiano gli stessi diritti e i medesimi doveri. Chiediamo al Governo e al Parlamento di guardare in faccia la realtà, di legiferare al più presto per fare in modo che non ci siano più discriminazioni e di approvare leggi che riconoscano la piena dignità e i pieni diritti alle persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, cittadini e cittadine di questo Paese. La reciproca assistenza in caso di malattia, la possibilità di decidere per il partner in caso di ricovero o di intervento sanitario urgente, il diritto di ereditare i beni del partner, la possibilità di subentrare nei contratti, la reversibilità della pensione, la condivisione degli obblighi e dei diritti del nucleo familiare, il pieno riconoscimento dei diritti per i bambini figli di due mamme o di due papà, sono solo alcuni dei diritti attualmente negati. Questioni semplici e pratiche che incidono sulla vita di milioni di persone. Noi siamo sicuri di una cosa: gli italiani e le italiane vogliono l’uguaglianza di tutte e di tutti.” Arcigay Arezzo “Chimera Arcobaleno” [email protected] 342 6456231 Arcigay Siena “Movimento Pansessuale” [email protected] Rete Articolo 3 Arezzo – [email protected] Rete #dallapartedeidiritti Siena [email protected]

Convocazione congresso del Movimento Pansessuale

Cari soci, domenica 18 ottobre 2015 presso la nostra sede in Via di Città 101 si terrà il secondo Congresso del Movimento Pansessuale. Ci occuperemo di molti aspetti, sia locali sia riguardo Arcigay Nazionale. Saranno eletti Presidente, Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori dei Conti, giunti ormai a scadenza dopo il Congresso del 2012. Saranno inoltre illustrate le mozioni per il XV Congresso nazionale di Arcigay, ed eletti i Delegati per il suddetto congresso. Infine proporremo un nostro socio come Consigliere Nazionale di Arcigay. Siete tutti invitati a partecipare a questo Congresso per definire insieme le linee guida e la strategia politica della nostra Associazione per i prossimi tre anni. Ricordiamo che è necessario essere in possesso di tessera Arcigay in corso di validità. Chi non ha la tessera o ha una tessera scaduta può regolarizzarsi durante le riunioni o gli aperitivi. Chi vuole diventare socio ma ha attivato una tessera presso un'altra Associazione affiliata Arcigay deve contattarci il prima possibile per annullare l'iscrizione precedente. Il tesseramento sarà aperto fino al 4 ottobre 2015 e ripristinato dopo il Congresso. I soci che intendono candidarsi come Presidente/Consigliere/Revisore devono inviare una mail all'indirizzo [email protected] entro e non oltre il giorno 04 ottobre 2015 alle ore 20:00. Si invita a leggere il regolamento congressuale per ulteriori informazioni sulla modalità di candidatura. Il Congresso sarà diviso in due fasi: la prima riguardo le questioni del nostro territorio, la seconda riguardo Arcigay. Per questo motivo sono state fatte due convocazioni separate.

 Congresso Comitato  Convocazione Congresso Territorio  Regolamento congressuale, candidature, deleghe

 

CONVOCAZIONE DEL CONGRESSO DEL COMITATO TERRITORIALE

Alle socie e ai soci

È convocato il Congresso del Comitato territoriale Arcigay MOVIMENTO PANSESSUALE in prima convocazione per il giorno 18 / 10 / 2015 alle ore 05:00 presso Via Monte Grappa 7 – Siena e, qualora non si raggiunga il sufficiente numero legale, in seconda convocazione per il giorno 18 / 10 / 2015 alle ore 15:00 presso la sede del Movimento Pansessuale sita in Via di Città 101 – Siena per discutere, in prima o eventualmente in seconda convocazione, dei seguenti punti all'ordine del giorno:

Congresso del Comitato Territoriale:

  1. Relazione del Presidente;
  2. Stato, verifica e proposta di iniziative e attività relative al Comitato;
  3. Presentazione e votazione mozione riguardo l'istituzione delle deleghe a supporto del Consiglio Direttivo;
  4. Presentazione, discussione e approvazione di eventuali proposte di modifica dello Statuto del Comitato;
  5. Rinnovo delle Cariche sociali del Comitato;
  6. Varie ed eventuali.

Congresso Territoriale:

  1. Illustrazione e votazione delle Mozioni presentate per il XV Congresso nazionale di Arcigay;
  2. Elezione dei Delegati al XV Congresso nazionale di Arcigay ed eventuali sostituti;
  3. Nomina del/i socio/i da proporre come Consigliere/i nazionale/i al XV Congresso nazionale di Arcigay;
  4. Proposta, discussione e approvazione di eventuali ordini del giorno, raccomandazioni, documenti ed emendamenti alle bozze di statuto nazionale, da presentare all’attenzione del XV Congresso nazionale di Arcigay.
  Il Congresso territoriale è convocato secondo le norme dello Statuto territoriale, dello Statuto nazionale e del Regolamento del XV Congresso nazionale di Arcigay.

Siena, lì 04 / 09 / 2015

Per il Consiglio Direttivo La Vicepresidente Valentina Gori Savellini

 

Chiusura estiva dello sportello di ascolto

Lo sportello di ascolto "Concerto per Voce Sola" rimarrà chiuso durante la pausa estiva del Movimento Pansessuale. Il servizio sarà riattivato nella seconda metà di settembre. Per urgenze è possibile prendere un appuntamento scrivendo per email a [email protected] oppure chiamando il 393 1009004.